banner Profile Mobile

La città del futuro
La «City vision» più intelligent che smart

immagine

Raccontare il futuro dell’intelligent city nel mondo post covid. Tra opportunità, tecnologie e best practice a livello italiano ed europeo. È questo l’obiettivo della prima edizione di City Vision, evento internazionale ideato e organizzato da Fiera di Padova e Blum che si svolgerà il 2 dicembre in modalità onlife su una piattaforma digitale capace di ospitare incontri, stand virtuali e meeting one-to-one. Una giornata di visioni e testimonianze in cui si darà spazio al meglio del sistema italiano ed europeo dell’innovazione e in cui si cercherà di costruire assieme le fondamenta delle città del futuro tra tecnologie sostenibili, smart mobility, architetture digitali e una pubblica amministrazione sempre più connessa e a misura di cittadino. All’appuntamento interverranno figure di rilievo dell’innovazione internazionale tra le quali il futurist Alberto Mattiello e Dana Eleftheriadou, a capo del team per le tecnologie avanzate della Commissione europea.

Iscriviti alla newsletter

Intelligent vs smart

La differenza la fanno le persone e il loro coinvolgimento. In italiano si traducono entrambe con «città intelligente», ma smart city e intelligent city non sono la stessa cosa e, tra le due, sarebbe meglio parlare di intelligent city.

L’intelligent city, una città che integra elementi cosiddetti hard (infrastrutture e tecnologie) ed elementi soft (capitale umano e intellettuale) e in cui questi ultimi costituiscono il principale motore della co-innovazione, l’unico processo che, coinvolgendo attivamente i cittadini, è in grado di mantenere la promessa di rendere la loro vita migliore, più semplice e più sicura. Le nuove forme di mobilità, di edilizia, di didattica e altro sono “solo” le applicazioni smart della città intelligent. È questa la definizione che City Vision promuove.

CITY VISION: ECCO IL LINK PER ISCRIVERSI

«In uno dei periodi più complicati di sempre per le nostre città credo che ritrovarsi a pensare il futuro dei centri urbani rappresenti un forte segnale di resilienza e di speranza per il domani – commenta il direttore generale di Fiera di Padova Luca Veronesi -. Una sfida nella sfida è farlo attraverso una modalità interamente online garantita dalla nuova piattaforma digitale di Fiera di Padova, una soluzione innovativa che ci accompagnerà anche quando si potrà ripartire con le manifestazioni in presenza: il futuro delle fiere, così come quello delle città, sarà sempre più contrassegnato da una ibridazione tra fisico e digitale».

Una giornata nella città del futuro

Scenari, best practice e visioni. Quello di mercoledì 2 dicembre, in diretta dallo studio allestito in Fiera di Padova, sarà un vero e proprio giorno di immersione nel futuro con ospiti e testimonianze che daranno forma alla città del domani.

Alle 9 l’avvio dei lavori con Alberto Mattiello, futurist e direttore creativo di The Placemakers, il più grande gruppo manifatturiero di Urban Design nel quale svolge attività di ricerca e progettazione per la creazione di spazi pubblici che migliorino le connessioni interpersonali, il benessere e il coinvolgimento dei cittadini. Fondatore di Eitherland, il primo sistema di arredo per lavorare all’aperto, Mattiello dal 2013 dirige “Future Thinking“, un hub internazionale dell’innovazione di Wunderman-Thompson che aiuta le aziende a trovare un punto ideale tra il marketing, l’innovazione tecnologica e i modelli di business emergenti. Insegna inoltre Digital Marketing ed Innovazione alla Università Bocconi ed è membro del comitato scientifico di Confindustria. Mattiello parlerà di «Double Acceleration», la doppia spinta data ai sistemi urbani da digitale e dalla pandemia. A seguire una panoramica sulle intelligent cities europee con la partecipazione di Dana Eleftheriadou, a capo del team per le tecnologie avanzate della Commissone europea, con lo speech «Intelligent Cities Challenge: Driving a green, digital and inclusive recovery». Seguirà un confronto tra esperienze europee di mobilità intelligente, con la testimonianza delle amministrazioni di Amsterdam, Barcellona e delle Intelligent City d’Italia, le tecnologie di Next Transportation, Leitner e City Porto e un focus sul modello Veneto, «Dalla smart city alla smart region».

Quindi tre sessioni verticali: la prima è «Architetture digitali per la città intelligente», con gli interventi di Fabrizio Dughiero, presidente di SMACT, Competence Center del Nordest, IOT Italy, l’associazione italiana dell’Internet of Things, TTS – Telematica Trasporti Sicurezza. Segue poi «Building the future: bonus&tech per costruire intelligent cities», con la partecipazione di Bruno Barel, founder partner Studio legale BM&A, Massimo Cavazzana, architetto, Massimo La Rosa, Responsabile Business Retail Unicredit Nord Est, Daniele Vettorato, Eurac Research e Andrea Zanella, Università di Padova e SMACT, un approfondimento su bonus e agevolazioni post-Covid e le migliori tecnologie dell’abitare per una trasformazione intelligente delle nostre città. A chiudere la mattinata il panel «Innovation vs Covid», che metterà in mostra tecnologie e nuove soluzioni digitali che aiutano a gestire la crisi, con le migliori case histories italiane.

LEGGI: IL FUTURO NELLE MANI DELLE NANOTECNOLOGIE

Nel pomeriggio, a partire dalle 14.30, il focus si sposterà sulla Pubblica Amministrazione all’interno di un talk che farà il punto sulle modalità di semplificazione e di innovazione della PA per migliorare la vita al cittadino. A seguire «Open data e governo delle città», in cui si parlerà di come raccogliere, organizzare, gestire ed elaborare i dati per costruire città più sostenibili. Poi un tavolo di confronto tra Comune, ordini professionali e categorie economiche sul futuro della città con «Padova 2030: per costruire la città dei saperi». A conclusione dell’evento «Il Paese innovatore (e intelligente)», un dialogo sul decalogo per reinventare l’Italia redatto da Alfonso Fuggetta, direttore di Cefriel e autore del libro “Il Paese innovatore” e Barbara Sala, ceo di Delcon, Pmi innovativa di Bergamo che, con il suo laboratorio d’innovazione sviluppa device medicali in collaborazione con aziende e istituzioni di tutto il mondo.

«La pandemia di Covid ha messo in crisi il concetto di smart city così come si stava affermando: le grandi aggregazioni urbane si sono rivelate fragili di fronte a un agente microscopico come il virus. Non bastano i sensori per rendere intelligenti le città  – spiega Luca Barbieri, co-founder di Blum e coordinatore scientifico di City Vision -. Per questo City Vision sostiene il cambio di paradigma da Smart a Intelligent City: solo ripartendo dall’intelligenza delle persone possiamo rendere veramente smart le città. Anche se il ventunesimo secolo vedrà le megalopoli continuare a crescere, il nostro Paese ha una grande opportunità: dare nuove prospettive di rinascita a borghi e province. Questo può avvenire però solo a patto che si sappiano implementare in modo veloce ed efficace le infrastrutture digitali sulle quali costruire prodotti e servizi che colmino il gap tra chi vive al centro e chi vive in periferia».

L’evento è ospitato dalla piattaforma online di Fiera di Padova, che permette al pubblico di partecipare da remoto mantenendo un’interazione attiva: si possono visitare gli stand virtuali delle aziende espositrici, fissare appuntamenti con i professionisti del settore, fare domande ai panelist, prendere parte a live poll, contattare relatori e altri partecipanti. Per iscriversi: https://digital.city-vision.it/

City Vision è organizzato da Fiera di Padova e Blum. Business as a medium con la collaborazione di Promex e il patrocinio di Anci, IoTItaly, Tts Italia, Smact, Comune di Padova, Provincia di Padova, Camera di commercio e Università degli Studi di Padova. Sponsorship di UniCredit, Leitner Ropeways e Interporto di Padova

Inviaci la tua storia di innovazione
 
banner newsroom desk
banner newsroom mobile

Menu

loghi di Blum

What

value chain desk



value chain mobile


• Networking & Business We provide networking and business opportunities through corporate communication and events.



• Companies as Media We help our clients to communicate themselves through multi-channel editorial plans.



• Value Chain Besides advisory, we deliver services in the field of content, media relation, social networks, events and – through our partners – open innovation, tech transfer, digital marketing, multimedia.

Who

Founding Partners

Luca Barbieri

#Vision

#Strategy

#Research

#Education


Journalist, passionate about innovation, entrepreneur, TV presenter, teaches journalistic language at the University of Padua. Worked for over 10 years at RCS, contributing to the creation of Corriere Innovazione. Curated the series “Le guide di Corriere Imprese” and the book “Vertical Innovation”. Consultant for companies operating in the field of research and technology transfer. His mission is to build bridges and connections. By all means necessary.

Domenico Lanzilotta

#Strategy

#Education

#Journalism

#Media


Professional journalist and co-founder of Blum, years of experience in the print media. Has been helping organisations leverage their communication to stimulate business for over ten years. Currently training numerous companies and professionals. Author of “Sul filo dell’innovazione. Visioni e soluzioni per le PMI che sfidano il futuro” (Guerini) and of several publications on the subjects of smart-working and reputation.

Francesca Ponzecchi

#Strategy

#BusinessMatching

#Networking

#Management


PR professional dealing with the planning and execution of networking events and strategies for more than twenty years. Worked for ten years in the marketing management of multimedia editorial systems for local sections of the Corriere della Sera. Passionate about innovation, contributed to the creation of Corriere Innovazione and Corriere Imprese. Believes in the value of relationships and synergies to develop sustainable businesses.

Team

Enrico Albertini

#Strategy

#Journalism

#ProblemSolving

#Writing


Professional journalist since 2009, at Blum since 2014. Creates, elaborates and coordinates cross-media editorial projects. Holds a degree in communication, and master’s in journalism, and has worked with numerous newspapers, including Il Mattino di Padova and Corriere del Veneto. Has worked for companies and trade associations such as Confindustria Padova and Regione Veneto. Is also the spokesman for the rector of the University of Padua.

Giulia Cimpanelli

#Journalism

#Writing

#Innovation

#SocialMedia


Journalist, carries out media advisoring and social media relations for Blum. Has contributed to the Corriere della Sera for ten years, mainly on L’Economia and Corriere Innovazione, of which she is social media manager. Is part of Corriere.it’s social team and has written for numerous titles: Startupitalia, Millionaire, Donna Moderna, TTG Italia, Glamour, Myself, Iodonna and others. With Talent Garden has organised every edition of Festival Supernova.

Massimiliano Cortivo

#Strategy

#Journalism

#Media

#Advisoring


Journalist, for thirteen years an editor for the Corriere del Veneto, regional section of the Corriere della Sera. At Blum since spring 2017. Degree in foreign languages and literature at Ca’ Foscari University, currently coordinates the entire editorial operation, carrying out strategic consultancy work for clients as well as media advisoring. Devises cross-media editorial plans and manages media relations at international events.

Alessandro Di Stefano

#Journalism

#Writing

#SocialMedia

#Environment


Free lance journalist, carries out news and social communication for Blum. Since 2018 editor at StartupItalia. Experience in environmental journalism: since 2014 editor in Rivista BC e since 2017 social media manager and editor at FIAB (Federazione Italiana Ambiente e Bicicletta). A graduate in History and a master degree in Journalism at Università IULM of Milan.

Andrea Fasulo

#Journalism

#Writing

#PressOffice

#Culture


Skilled as freelance journalist and copywriter, he is responsible for Content Strategy and Content Production at Blum. A graduate in contemporary history, worked in the field of cultural heritage, contributed as a freelance to numerous publications, such as the daily business newspaper Il Sole 24 Ore, and gained experience in media relations as a freelance and working for communication agencies.

Alexander Ginestous

#Journalism

#Media

#Writing

#PressOffice


Journalist, graduated in communication from the University of Verona. At Blum since 2018, he carries out press office, media relations and social media management duties for companies and events. Also manages the growth of cross-media editorial projects. He is a freelance contributor to the Alto Adige daily and he undertakes journalistic work for several sporting websites affiliated to the Gazzetta dello Sport.

Andreas Inama

#Media

#Multilingual

#DigitalMarketing

#ProjectManagement


At Blum since 2019. Mainly entrusted with project coordination and organizational tasks. Degrees in Translation Studies as well as Media and Communication. Former Live-Team-supervisor and editor at the sports news platform spox.com of Perform Media Group (now DAZN Group), then Marketing Manager at Pro-Tec Italia before working as a free-lance journalist al Salto, translator and writer.

Sara Menaldo

#Events

#PR

#Storytelling

#Administration


At Blum since September 2018, scouts the entrepreneurial landscape for events connected to innovation, then takes care of their PR. Holds a degree in languages, literature and modern culture and a master’s in creative development and management of cultural activities, which puts her in contact with the reality of event management, the development of cultural projects, regional promotion and storytelling.

Silvia Pagliuca

#Journalism

#SocialMedia

#PressOffice

#Communication


Professional journalist, coordinates cross-media editorial projects and carries out media advisoring for companies. A graduate in communication at IULM University in Milan, with a master’s in social, political and institutional communication management and a IULM - Mediaset master’s in journalism. Writes about innovation, work and sustainability for newspapers and magazines in the relevant fields. Has worked with Blum since 2018.

Giacomo Porra

#Media

#Writing

#Video making

#Creativity


At Blum since 2020, he creates cross-media content, alternating between writing and video creation. Born in 1996, he graduated in Communication at the University of Padua, and he is always on the lookout for new, creative, moving and engaging forms of communication.

Mara Scotto

#Networking

#Events

#DigitalMarketing

#ProjectManagement


Project Manager, for Blum coordinates projects and events and develops new business matching opportunities. Holds a degree in literature, and for over ten years was a product manager of the Campania and Puglia editions of the Corriere del Mezzogiorno, regional sections of the Corriere della Sera, owned by the RCS group. Has lived and worked in Milan for seven years.

Giulio Todescan

#Journalism

#Writing

#PressOffice

#Cinema


Professional journalist, at Blum since 2015, coordinates cross-media editorial projects and carries out media advisoring, press office tasks and media relations for companies. A graduate in communication, contributed for ten years as a freelance to numerous publications, such as the daily newspaper Corriere del Veneto from the RCS group. Is among the promoters of the “Working Title Film Festival” and has directed two documentaries.

Erika Zaniolo

#Media

#Events

#Administration

#Numbers


At Blum since October 2019. Holds an high school diploma of accountancy. Worked for twelve years in a travel agency in Padua. Mainly looks after the administrative aspects of the company. Provides secretarial support to the newsroom and event organisers.

How

• Advisoring
We analyse our clients’ potential and devise tailor-made solutions.



• Communication strategy
From first request to concrete action, we plot the most efficient course towards reaching the goal.



• Editorial plan
Various platforms and a single director for storytelling that develops over time.



• Press office
Web, print media and broadcast (radio-TV): we transform our clients’ stories into news.



• Media relation
We are information professionals, part of a continuously developing international network of contacts.



• Corporate content
From magazines to blogs, we help our clients to become a medium by promoting and adding value to their stories.



• Social media
Each social network has its own rules. We find the best channel for every kind of content.



• Events
Format, location, panel, administration: we build events from A to Z.



• Networking and matching
We create meeting opportunities to facilitate business opportunities.



• Multimedia live reporting
A newsroom which can describe what happens through texts, images and videos.

Where

We care for our stories all around the world

    mappa

With

logo Unicredit
logo Enovia
logo tree
logo Rai
logo Cattolica
logo Dompe
logo Cisco
logo Confindustria
logo Leitner
Logo Sace
logo Yape
logo Issnaf
logo Repower
logo Forbes
logo Guerini
logo Sapra
logo Maico
logo Venetwork
logo Noi
logo Fiera Bolzano
logo PadovaFiere
logo IDM
logo Aquarium
logo Nuvolab
logo Kaizen
logo Noonic
logo Azzurro Digitale
logo Unive
logo Unipd
logo Unismart
logo Adecco
logo Forema
logo Ascom Pd
logo Irecoop
logo
logo Bolzano
logo Regione
logo Assindustria

Contact

Leggi la policy completa


Blum. Business as a medium
+39.049.0982982blum@blum.vision
Bolzano • Piazza Fiera, 1
Milano • Via Magolfa, 8
Padova • Via Redipuglia, 20

Privacy e Cookie Policy

Policy Privacy e Cookie

Informativa La presente informativa, resa ai sensi dell’art. 13 del d.lgs. 196/2003 (Codice Privacy), riguarda le modalità di trattamento dei dati personali degli utenti che interagiscono con il sito www.blumcomunicazione.com con esclusione di eventuali siti di terze parti raggiungibili tramite link, sui quali il Titolare del trattamento non ha alcun controllo.

Titolare del trattamento Il Titolare del trattamento dei dati personali è BLUM COMUNICAZIONE Via Tre Santi, 1 39100 Bolzano

Finalità e modalità del trattamento Il sito raccoglie in modo automatico alcuni dati degli utenti che lo visitano e che sono indispensabili per la consultazione del sito stesso. I dati personali conferiti dagli utenti attraverso il sito vengono trattati esclusivamente per svolgere attività di informazione, promozione, assistenza e vendita dei suoi prodotti. I dati raccolti potranno essere comunicati a terzi, quali incaricati esterni del trattamento, per i medesimi fini di cui sopra. I dati personali degli utenti sono trattati con modalità sia automatizzate che non automatizzate per il tempo strettamente necessario a conseguire gli scopi per cui sono stati raccolti. I dati di accesso possono essere utilizzati, in modo anonimo, a fini statistici. Specifiche misure di sicurezza sono osservate per prevenire la perdita dei dati, usi illeciti o non corretti e accessi non autorizzati.

Conferimento dei dati Il conferimento dei dati da parte degli utenti, salvo quanto specificato circa i dati indispensabili alla corretta consultazione del sito, è facoltativo. Tuttavia, il loro conferimento sarà necessario per esigenze di comunicazione o qualora l’utente voglia usufruire dei servizi offerti dal sito.

Cookie Il sito utilizza cookie, piccoli file di testo denominati salvati nel dispostitivo dell’utente, per ottimizzare l’esperienza di navigazione e i servizi offerti. Cookie Tecnici Questa tipologia di cookie permette il corretto funzionamento di alcune sezioni del Sito. Possono essere persistenti, ovvero cancellati alla scadenza impostata, o di sessione, ovvero cancellati una volta chiuso il browser. Cookie analitici I cookie in questa categoria vengono utilizzati per collezionare informazioni statistiche al fine di migliorare l’utilizzo del Sito e per rendere i contenuti più interessanti e attinenti ai desideri dell’utenza. Cookie di analisi di servizi di terze parti Questi cookie sono utilizzati al fine di raccogliere informazioni sull’uso del Sito da parte degli utenti in forma anonima quali: pagine visitate, tempo di permanenza, origini del traffico di provenienza, provenienza geografica, età, genere e interessi ai fini di campagne di marketing. Questi cookie sono inviati da domini di terze parti esterni al Sito. Cookie per integrare prodotti e funzioni di software di terze parti Questa tipologia di cookie integra funzionalità sviluppate da terzi all’interno delle pagine del Sito come le icone e le preferenze espresse nei social network al fine di condivisione dei contenuti del sito o per l’uso di servizi software di terze parti (come i software per generare le mappe e ulteriori software che offrono servizi aggiuntivi). Questi cookie sono inviati da domini di terze parti e da siti partner che offrono le loro funzionalità tra le pagine del Sito. Cookie di profilazione Sono quei cookie necessari a creare profili utenti al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate dall’utente all’interno delle pagine del Sito. Accedendo al sito, l’utente acconsente all’utilizzo di cookie tecnici ed analitici, in quanto necessari a fornire i servizi richiesti. Per tutte le altre tipologie di cookie il consenso può essere espresso dall’Utente con una o più di una delle seguenti modalità:

  • Mediante specifiche configurazioni del browser utilizzato o dei relativi programmi informatici utilizzati per navigare le pagine che compongono il Sito.
  • Mediante modifica delle impostazioni nell’uso dei servizi di terze parti

Entrambe queste soluzioni potrebbero impedire all’utente di utilizzare o visualizzare parti del Sito.

Cookie utilizzati

  • _ga – persistente – usato per distinguere gli utenti – necessario al servizio di terze parti Google Analytics. Dura 2 anni
  • _gat –– utilizzato per accelerare i tempi di caricamento della pagina, necessario al servizio di terze parti Google Analytics. Dura 10 minuti
  • cookie_notice_accepted: controlla se è stato premuto il pulsante che accetta i cookie in questo sito: dura 1 anno

Chrome

  • Eseguire il Browser Chrome
  • Fare click sul menù presente nella barra degli strumenti del browser a fianco della finestra di inserimento url per la navigazione
  • Selezionare Impostazioni
  • Fare clic su Mostra Impostazioni Avanzate
  • Nella sezione “Privacy” fare clic su bottone “Impostazioni contenuti
  • Nella sezione “Cookie” è possibile modificare le seguenti impostazioni relative ai cookie:
    • Consentire il salvataggio dei dati in locale
    • Modificare i dati locali solo fino alla chiusura del browser
    • Impedire ai siti di impostare i cookie
    • Bloccare i cookie di terze parti e i dati dei siti
    • Gestire le eccezioni per alcuni siti internet
    • Eliminazione di uno o tutti i cookie

Mozilla Firefox

  • Eseguire il Browser Mozilla Firefox
  • Fare click sul menù presente nella barra degli strumenti del browser a fianco della finestra di inserimento url per la navigazione
  • Selezionare Opzioni
  • Seleziona il pannello Privacy
  • Fare clic su Mostra Impostazioni Avanzate
  • Nella sezione “Privacy” fare clic su bottone “Impostazioni contenuti
  • Nella sezione “Tracciamento” è possibile modificare le seguenti impostazioni relative ai cookie:
    • Richiedi ai siti di non effettuare alcun tracciamento
    • Comunica ai siti la disponibilità ad essere tracciato
    • Non comunicare alcuna preferenza relativa al tracciamento dei dati personali
  • Dalla sezione “Cronologia” è possibile:
    • Abilitando “Utilizza impostazioni personalizzate” selezionare di accettare i cookie di terze parti (sempre, dai siti più visitato o mai) e di conservarli per un periodo determinato (fino alla loro scadenza, alla chiusura di Firefox o di chiedere ogni volta)
    • Rimuovere i singoli cookie immagazzinati

Internet Explorer

  • Eseguire il Browser Internet Explorer
  • Fare click sul pulsante Strumenti e scegliere Opzioni Internet
  • Fare click sulla scheda Privacy e nella sezione Impostazioni modificare il dispositivo di scorrimento in funzione dell’azione desiderata per i cookie:
    • Bloccare tutti i cookie
    • Consentire tutti i cookie
    • Selezione dei siti da cui ottenere cookie: spostare il cursore in una posizione intermedia in modo da non bloccare o consentire tutti i cookie, premere quindi su Siti, nella casella Indirizzo Sito Web inserire un sito internet e quindi premere su Blocca o Consenti

Safari 6

  • Eseguire il Browser Safari
  • Fare click su Safari, selezionare Preferenze e premere su Privacy
  • Nella sezione Blocca Cookie specificare come Safari deve accettare i cookie dai siti internet.
  • Per visionare quali siti hanno immagazzinato i cookie cliccare su Dettagli

Safari iOS (dispositivi mobile)

  • Eseguire il Browser Safari iOS
  • Tocca su Impostazioni e poi Safari
  • Tocca su Blocca Cookie e scegli tra le varie opzioni: “Mai”, “Di terze parti e inserzionisti” o “Sempre”
  • Per cancellare tutti i cookie immagazzinati da Safari, tocca su Impostazioni, poi su Safari e infine su Cancella Cookie e dati

Opera

  • Eseguire il Browser Opera
  • Fare click sul Preferenze poi su Avanzate e infine su Cookie
  • Selezionare una delle seguenti opzioni:
    • Accetta tutti i cookie
    • Accetta i cookie solo dal sito che si visita: i cookie di terze parti e che vengono inviati da un dominio diverso da quello che si sta visitando verranno rifiutati
    • Non accettare mai i cookie: tutti i cookie non verranno mai salvati

Come disabilitare i cookie di servizi di terzi

Diritti degli interessati L’utente ha diritto di ottenere, in qualsiasi momento, la conferma dell’esistenza o meno di dati a lui riferiti e di conoscerne il contenuto e l’origine, verificarne l’esattezza o chiederne l’integrazione o l’aggiornamento, la rettificazione oppure la cancellazione secondo quanto riportato nell’art. 7 d.lgs. n. 196/03. Le richieste possono essere inviate a: BLUM COMUNICAZIONE SRL Via Tre Santi, 1 39100 Bolzano amministrazione@blumcomunicazione.com